Uplea - Università Popolare Itinerante del Tempo Libero e della Libera Età di Ascoli Piceno

Ultime Notizie

Il Bosco del Cugnolo, Torre di Palme e gli scavi di Cupramarittima

     

     Sabato 11 maggio per il corso di Ambiente e Territorio si è svolta l'escursione al Bosco del Cugnolo, a Torre di Palme e agli scavi archeologici di Cupramarittima.

     Il Bosco del Cugnolo, subito sotto Torre di Palme, è uno dei pochissimi lembi intatti di macchia mediterranea di tutto l'Adriatico, insieme al promontorio del Conero e al Gargano in Puglia: roverella, corbezzolo, ramino, leccio e alloro sono alcune delle specie botaniche caratteristiche.
     Dal sentiero che lo percorre è possibile vedere la rupe pliocenica (un’era geologica tra 6 e 3 milioni di anni fa) su cui poggia il paese.

     Torre di Palme è un borgo medievale del XII-XIII sec., antica sede vescovile edificata su un promontorio a picco sul mare; è uno dei borghi storici più belli delle Marche, perfettamente conservato e con una grande omogeneità stilistica degli edifici.
     Percorrendo la via principale, si incontra la Chiesa di San Giovanni, risalente all'anno Mille, con la facciata in conci di pietra e l'interno in stile gotico, il Palazzo dei Priori, la parrocchiale di Sant'Agostino in stile romanico con portali gotici, che custodisce un polittico di Vittore Crivelli, fratello del più famoso Carlo.

     A Cupra Marittima si trovano memorie della preistoria, della romanità (Cupra era un importante centro religioso e civile), del Medioevo e delle epoche successive.
     I resti sono ancora perfettamente leggibili nel loro contesto storico.
     Le testimonianze della civiltà romana, tuttora visibili, sono costituite da resti delle mura, dai ruderi del Foro con due archi e il podio capitolino, visibili in Contrada La Civita, non distante dal paese moderno, da un mausoleo, dalle cisterne e dal ninfeo con affreschi ancora visibili.

     Alcune foto sono visibili nel nostro sito nella pagina Fotoalbum ==> Corsi ==> Corso di Ambiente e Territorio.

home imgL'Uplea (Università Itinerante Popolare del Tempo Libero e della Libera Età) è un'associazione che si fonda sul volontariato e sul principio di solidarietà, con finalità culturali e sociali:

 accrescere e sviluppare nuove conoscenze per essere al passo con i tempi considerando l'apprendimento come un viaggio a tappe che cambia con l'età ma non si esaurisce mai e creare occasione di incontro tra le generazioni per una vita di relazione più ricca e gratificante.

UPLEA

V.le Costantino Rozzi 13/F
63100 Ascoli Piceno

CF: 92044760442

  • 0736.345324
  • fax: 0736.345330

ORARIO DI APERTURA

Da lunedì a venerdì, ore 10-12



Consiglio Direttivo

Franco Laganà (Presidente)
Maria Pia Beani (Presidente onoraria)
Carlo Perugini (Vicepresidente)

Teresa Cirillo
Dina De Santis
Carlo Mestichelli

Alessandro Quartarone
Giovanna Tiburtini

Antonio Vagnozzi
Gabriele Vecchioni



Sindaci Revisori

Luciana Castelli Pagnoni
Umberto Pezzini
Cesare Schiavi